P
Life Coaching – Percorso per lo sviluppo del tuo sè

Life coaching ed evoluzione personale

Il life coaching è utile in tutte le situazioni che presuppongono un cambiamento dove è indispensabile un approccio performativo e generativo.

Il Life Coach è una figura professionale che attraverso un metodo aiuta, accompagna e sostiene la persona a raggiungere i propri obiettivi di vita allenandola progressivamente al riconoscimento e all’utilizzo delle sue risorse.

Questo avrà ricadute positive in tutte le sfere della sua vita: personale, relazionale e professionale.

Essere Life Coach significa lavorare in ogni momento, con esercizi, domande utili, riformulazioni, mettendo al primo posto la natura unica e irripetibile dell’individuo con cui si trova a che fare.

Il Life Coach è un cercatore e allenatore di potenzialità! 

È un facilitatore, una guida che indirizza la persona verso le proprie responsabilità, possibilità, potenzialità, comprenderle e scegliere in che direzione andare, quale è l’obiettivo da raggiungere e, se necessario, riformularlo.

Prendere consapevolezza di sé, è un allenamento potente che risveglia anche la volontà di fare, di agire, di scoprire nuove soluzioni, di prendere in mano attivamente la propria vita.

La relazione di coaching è basata su “fare” e si focalizza esclusivamente su aspetti attuativi e realizzativi. Perciò il coach opera attraverso metodi e tecniche specifiche. Le tecniche di Life coaching favoriscono perciò un percorso individuale utile al miglioramento e al cambiamento rivolto al futuro. Tali piani di azioni presuppongono un “movimento”, “spostamento” verso il futuro desiderato dal cliente.

La relazione di Life coaching è una relazione paritaria volta a rafforzare l’autonomia del cliente.

Il cliente rimane l’attore protagonista nonché il principale responsabile del conseguimento dei suoi obiettivi e della sua realizzazione. Autonomia e autodeterminazione di obiettivi e azioni sono la base del metodo.

In sintesi un percorso di life coaching professionale non è basato sull’urgenza, non esistono prescrizioni o controindicazioni non trattandosi di una relazione basata sul deficit o sulla patologia. 

PER INFO CONTATTACI

Aggiungi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *